L’ANMIC promuove il progetto dell’ACI “SERVIZI A DOMICILIO”

L’ANMIC promuove il progetto dell’ACI “SERVIZI A DOMICILIO”

Un protocollo d’intesa è stato siglato oggi tra l’ ACI ( Automobile Club d’Italia) – Unità territoriale di Trapani nella persona del Dirigente dott. Natale Garufi e l’A.N.M.I.C. (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili) sede provinciale di Trapani nella persona della Presidente dott.ssa Rosaria Nolfo avente come scopo la promozione del progetto “SERVIZI A DOMICILIO”.
Il progetto avviato dall’ACI in tutto il territorio della provincia di Trapani intende portare i servizi del P.R.A, senza oneri di spesa aggiuntivi, al domicilio di portatori di handicap, disabili e affetti da patologie che impediscano o rendano difficoltose lo spostamento dal proprio domicilio, delle persone ricoverate presso case di cura o ospedali, dei detenuti presso istituti di pena, ospiti in comunità terapeutiche o istituti di riabilitazione.
Tra i servizi garantiti a domicilio: il trasferimento di proprietà (con sottoscrizione della dichiarazione di vendita), la perdita di possesso, il duplicato del Certificato di proprietà, la radiazione per esportazione, la revoca del fermo amministrativo, senza spostarsi da casa da parte di tutti coloro che si trovano in situazione di grave difficoltà.
Gli interessati al servizio possono rivolgersi alla sede dell’ANMIC di Trapani sita nella via Rocco Solina, 2 – tel. 0923/24997.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: